Storia e usi delle ricette di torte salate

Le torte salate sono un piatto gustoso e invitante, dirette discendenti del “pasticium” romano, ottime da gustare sia calde che fredde, in qualunque periodo dell’anno. Possono essere servite come aperitivo o come piatto unico, tagliate a spicchi o in quadrotti, ideali da consumare anche in gite e scampagnate, in occasione di cene rustiche o nella pausa pranzo e tutte le volte in cui si ha voglia di qualcosa di sfizioso.

Esistono moltissime ricette, che vanno dalle versioni più leggere a quelle più elaborate e caloriche, ricche di gusto e adatte a soddisfare sia adulti che bambini. L’ingrediente base è la pasta sfoglia, che si può acquistare già pronta oppure preparare in casa quando si ha tempo e voglia, ma ci sono ricette che impiegano impasti differenti, come la brisée o la pasta di pane, a seconda delle preferenze e dell’esperienza in cucina.

Quali sono le più buone ricette di torte salate?

 

La farcitura non pone limiti alla fantasia e al gusto personale, in quanto è possibile utilizzare, davvero, qualunque tipo d’ingrediente. Fra le torte più conosciute ci sono la Pasqualina, tipica appunto del periodo pasquale, preparata con spinaci, ricotta e uova sode o la Quiche Lorraine di provenienza francese, ma amatissima in Italia, realizzata semplicemente con uova, pancetta, panna e formaggio e la classica torta di patate, con tante varianti regionali, ma sempre profumata e squisita. Per chi ama stupire, oltre che con i sapori, anche con la presentazione dei piatti, esiste la versione salata della Torta delle Rose farcita con prosciutto, formaggio e olive, capace di donare un tocco in più a tutte le tavole.

Le verdure sono quasi sempre una componente fondamentale per la preparazione delle torte salate, specialmente se di stagione, da usare fritte, grigliate o stufate, in modo particolare zucchine, bietole, peperoni, melanzane, cipolle, patate, broccoli, carciofi, asparagi e tanto altro ancora, per creare un ripieno leggero ma anche saporito, che piacerà ai più piccoli, di solito poco entusiasti degli ortaggi, ma anche a coloro che gradiscono i piatti vegetariani. Si possono usare vari di tipi di salumi e formaggi, per torte dal gusto più forte e deciso, come quelle al salame piccante, al gorgonzola, al prosciutto crudo e alla scamorza affumicata.

preparazione torte salatePer gli amanti del pesce, fra le ricette più ghiotte e particolari, vi sono la torta di alici, di baccalà e olive nere, ai frutti di mare e pomodorini, al pesce spada affumicato. Un aspetto di non secondaria importanza è la possibilità di realizzare le torte salate con gli avanzi rimasti in frigo di cui, spesso, non sappiamo cosa fare, che siano vegetali, di carne, di pollo, di pesce o, addirittura, di riso, ottenendo ricette uniche e appetitose e evitando, contemporaneamente, gli sprechi di cibo.

Le torte salate possono essere, inoltre, un’ottima soluzione per chi ha poco tempo a disposizione ma vuole creare, ugualmente, una pietanza stuzzicante e saporita, come la sfoglia prosciutto e formaggio, mortadella e certosa o speck e mozzarella, veloci e facili da realizzare anche per cene improvvisate. La preparazione di queste ricette può diventare un vero e proprio momento in cui dare spazio all’estro e alla creatività, magari da condividere con i bambini o con le amiche, per realizzare e infornare torte salate uniche e originali, ottenendo risultati gratificanti per gli occhi e per il palato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>