Quanto costa ristrutturare casa ?

Stabilire il costo della ristrutturazione di una casa è molto complicato senza alcuni riferimenti dettagliati, come ad esempio un computo metrico dell’abitazione (ovvero il conteggio dei materiali e delle lavorazioni che verranno svolte).

Tuttavia si possono fornire delle stime approssimative riferendoci ad una ristrutturazione completa di una casa; per ristrutturazione completa si intende il rifacimento totale degli impianti, che verranno messi a norma, la demolizione e ricostruzione degli intonaci ed eventualmente di qualche tramezzo.

Non rientrano in questo calcolo generale i materiali come pavimenti, rivestimenti e sanitari. In media il costo di una ristrutturazione di questo tipo oscilla fra un minimo di 350 euro a metro quadro ed un massimo di 700. Dunque la ristrutturazione completa di una casa di 40 metri quadrati verrà a costare fra i 14 mila ed i 28 mila euro, mentre la spesa complessiva per un’abitazione di 140 metri quadrati oscillerà fra i 49 mila ed i 98 mila euro.

casa a torino

Il costo medio a metro quadrato sale decisamente nelle cosiddette “ristrutturazioni di pregio”, che prevedono molte rifiniture architettoniche e impianti tecnologici complessi; in questo caso si arriva a toccare la cifra di 1000 o anche 1500 euro a metro quadro. Di conseguenza il costo complessivo della ristrutturazione di un appartamento di 100 metri quadrati si attesterà fra i 100 ed i 150 mila euro.

Quando si deve procedere ad una ristrutturazione, però, bisogna tenere conto anche di altri parametri che modificano quello che viene chiamato “costo reale” della ristrutturazione stessa. Esistono infatti le detrazioni fiscali, che per quanto concerne le ristrutturazioni raggiungono il 50%, mentre arrivano al 65% per il risparmio energetico.

Al costo poi bisogna aggiungere eventuali altri oneri finanziari, che però è possibile detrarre se la casa da ristrutturare viene considerata come abitazione principale. Tornando agli esempi fatti in precedenza, la ristrutturazione della stessa casa di 40 metri quadri con una detrazione del 50% verrà a costare fra 8500 e 17 mila euro, dunque ci sarà un netto risparmio.

Allo stesso modo calerà il prezzo di ristrutturazione della casa da 100 metri quadrati, che con la detrazione si aggirerà fra i 21300 ed 42600 euro. Risulta evidente che avvalersi delle detrazioni fiscali comporta un certo vantaggio a livello economico.

Il “costo reale” dunque è un’informazione molto importante e prima di avviare una ristrutturazione è bene conoscere questi parametri, in modo da calcolare in maniera più precisa quale sarà l’effettiva spesa, anche nella prospettiva di vendita della casa da ristrutturare.

Con le detrazioni, infatti, si può realizzare una plusvalenza al momento della vendita di un’abitazione, aggiungendo al valore della casa quello della ristrutturazione completa, che però potrà essere in seguito detratta garantendo così un surplus sulla cessione dell’immobile.

Visita il sito http://www.impresaedile.torino.it/ristrutturare-casa-torino/  per maggiori informazioni per ristrutturare casa

Categorized: varie

Leave a Reply