Pro dell’impresa familiare

Molti italiani hanno scelto e continuano a scegliere l’Impresa familiare come metodo d’investimento. Ma perchè è tanto vantaggioso optare per questa opzione piuttosto che per altre? Come funziona la tassazione per questo tipo d’impresa? Genghini te lo spiega!

Prima di tutto è necessario comprendere che cosa si intende con impresa familiare. Secondo la legge con impresa familiare si intende un istituto giuridico disciplinato dall’art. 230 bis del codice civile che regola i rapporti che nascono in seno ad una impresa ogni qualvolta uno o più familiari dell’imprenditore presta la sua opera in maniera continuativa nella famiglia o nella stessa impresa.

Detto in termini profani, ogni qualvolta uno o più familiari dell’imprenditore, contribuiscono sia economicamente o con prestazioni lavorative, alla crescita dell’impresa, si può parlare di impresa familiare. I familiari che possono farne parte nello specifico sono: il coniuge, parenti entro il terzo grado, affini entro il secondo ed infine figli naturali o adottivi.

Ogni componente della famiglia che partecipi alle attività d’impresa ha eguali diritti sugli utili e gli deve essere garantito un tenore di vita appropriato in base agli introiti dell’azienda.

Ma la comodità dell’impresa familiare non si ferma qui. La tassazione IRPEF può essere infatti suddivisa fra ogni membro della famiglia in base alla sua partecipazione agli utili. Questo consente di abbassare notevolmente la spesa delle tasse.

Il nostro studio notarile, dispone di un team di professionisti che sapranno consigliarti e guidarti durante la formazione e la gestione della tua impresa. Passa dai nostri uffici o visitaci al nostro sito internet per ulteriori informazioni.

Rispondi